PROGETTO “PRESENTE !” World Social agenda

image_pdfimage_print
Punteggio articolo
[Voti: 0 Media voto: 0]

Durante il corso del secondo quadrimestre di questo anno scolastico, le classi 4D E 4E scientifico del nostro liceo sono state impegnate nel progetto “Presente !”, promosso dall’Associazione di volontari”Fondazione Fontana” attraverso il progetto denominato “World Social Agenda”. Questo progetto intende sensibilizzare la società e diffondere la conoscenza sui cosiddetti “Obiettivi di Sviluppo del Millennio”, fissati dai Capi di Stato e dai governi di tutto il mondo durante l’assemblea dell’Onu, svoltasi a New York il 6 settembre 2000. Si è prefissato che questi obiettivi vengano raggiunti per l’anno 2015, con il compito di ridurre la globale povertà estrema e di raggiungere una serie di standard minimi di benessere in tutto il mondo.
Dopo un primo incontro nel quale questo progetto ci è stato presentato dalle coordinatrici Anna Molinari e Francesca Benciolini, il nostro lavoro è stato quello di realizzare durante alcune ore di italiano un’intervista a testa sul tema dell’istruzione (l’obiettivo di quest’anno era appunto ” istruzione primaria per tutti”), da pubblicare poi nel blog http://istruzioneprimariapertutti.wordpress.com/.

Progetto_WSA_1605
Ogni settimana veniva pubblicato un nuovo tema riguardante la scuola, l’istruzione, l’educazione , corredato di numerosi materiali consultabili, quali articoli, video, libri,grafici… Sul tema eravamo quindi invitati a realizzare la nostra intervista, che ogni settimana conivolgeva una diversa categoria di persone : coetanei, nonni, persone che hanno frequentato la scuola in condizioni di difficoltà, in contesti geografici e temporali a volte molto lontani da noi. In sintesi: gli alunni di 16 classi di quattro città diverse hanno pubblicato , turnandosi, una cosa come circa un centinaio di interviste alla settimana che sono state tutte lette e commentate dai moderatori del blog. Non è straordinario?
Come conclusione del lavoro di questi mesi il giorno 23 maggio 2014 si è tenuto presso l’aula magna del Liceo Rosmini un incontro che ha visto riuniti tutti i partner trentini del Progetto: le nostre 4ES e 4DS, altre classi spettatrici della nostra scuola, oltre ad alcune classi dell’Istituto d’Arte “Depero” di Rovereto e del Liceo Musicale e Coreutico “Bonporti” di Trento. Tutti hanno dato saggio dei propri contributi al progetto: noi con la scrittura, altri con la grafica, altri con la musica e la tecnica dei video. La giornata è stata animata anche dall’intervento di alcuni esperti, quali Cesare Moreno, fondatore del progetto “Maestri di strada”, dai commenti del Dirigente De Pascale e dei rappresentanti di “Fondazione Fontana ” e “Docenti senza frontiere”.

Progetto_WSA_1614
Personalmente ritengo che questo progetto sia stato un qualcosa di nuovo per me. Realizzare la mia intervista è stato allo stesso tempo divertente e difficile: non è infatti semplice comporre un’intervista, perchè comunque ci sono delle regole di scrittura che devono essere rispettate e poi,di fatto, ci si trova a passare dallo scritto (quando si abbozzano le domande), all’orale (quando si pongono alla persona intervistata) e di nuovo allo scritto (quando si pubblica l’intervista). Consultare i materiali che venivano forniti sul blog, è stata un’occasione di arricchimento delle nostre conoscenze, ma sicuramente anche un motivo in più per riflettere sul valore della scuola e dell’istruzione, che per me, a Rovereto, è una possibilità concreta, per tanti altri, purtroppo, nel mondo, solo un desiderio o una speranza…che attende aiuto per realizzarsi.

Alessia Dalrì 4ES
Ecco il link dove potreste visionare i materiali prodotti dalla nostra e dalle altre scuole:
http://www.worldsocialagenda.org/secondo-obiettivo-pd-produzioni

Condividi su... <br>Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: