Festival metereologia

image_pdfimage_print

Punteggio articolo
[Voti: 0 Media voto: 0]
Per avvicinarsi ulteriormente al mondo universitario e del lavoro noi, studenti della 5BM, abbiamo preso parte al primo Festival della Meteorologia italiano che si è tenuto a Rovereto il 16 e il 17 ottobre 2015.

Durante la mattinata di venerdì 16 abbiamo partecipato a due conferenze. La prima relativa alla meteorologia nei servizi per la tutela dell’ambiente e della sicurezza. La seconda riguardante i servizi meteorologici nel settore privato. L’esperienza è stata positiva non solo per la qualifica dei relatori, che hanno tenuti discorsi più o meno chiari ed interessanti, ma anche per l’area espositiva di enti istituzionali. In questa zona abbiamo potuto osservare le strumentazioni che vengono usate dall’aeronautica militare per studiare i comportamenti atmosferici e per fornire previsioni meteorologiche a livello nazionale e non.

Inoltre abbiamo visitato gli stand dell’ARPA Emilia Romagna e ARPA Valle d’Aosta, agenzia regionali e provinciali per la protezione dell’ambiente, dove abbiamo svolto un quiz riguardante le proprietà dei raggi UV. Quelli tra noi che hanno svolto correttamente l’intero quiz hanno vinto un braccialetto che permette di comprendere l’intensità dei raggi UV. Infine, di particolare interesse per noi, studenti dell’ultimo anno, è stata la presenza di due importanti università italiane, “La Sapienza” di Roma e L’Università degli Studi di Trento, che hanno presentato i loro corsi di Laurea inerenti al tema meteorologia e fisica dell’atmosfera.

 

Emily Zendri

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0