Un servizio televisivo su Ötzi

image_pdfimage_print

Punteggio articolo
[Voti: 2 Media voto: 5]
Domenica 26 gennaio, accompagnati dalla prof.ssa Azzolini e dal prof. Pantalena, siamo partiti in treno con destinazione Bolzano. La nostra meta era il Museo Archeologico di Bolzano, che custodisce la mummia di Ötzi, l’uomo primitivo il cui corpo si è sorpendentemente conservato fino ad oggi.

Al Museo abbiamo svolto un’attività molto particolare, ovvero abbiamo scelto dei temi riguardanti la storia di Ötzi e dovevamo andare per il museo a ricavare più informazioni possibili sull’argomento. Dopo aver fatto la ricerca, divisi in gruppi, ci siamo riuniti e abbiamo condiviso le informazioni, mentre le esperte del museo ci davano ulteriori notizie. Dopo questa parte di condivisione di idee, ogni gruppo ha preparato un servizio televisivo in cui spiegare l’argomento scelto.

È stata un’esperienza molto originale, che ci ha aiutato a conoscere meglio la storia di Ötzi e allo stesso tempo ci siamo divertiti.

Il Museo Archeologico di Bolzano è un luogo molto ricco, è pieno di oggetti e riproduzioni fatte alla perfezione, pieno di storia e di cultura. È stata un’uscita molto interessante grazie anche alle esperte del museo, che ci hanno accompagnati in questa nuova esperienza.

1CM

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0