I nostri licei

image_pdfimage_print

Liceo Classico

Screen Shot 2011-10-22 at 8.20.11 AM
Questo percorso è indirizzato allo studio della civiltà classica e della cultura umanistica, quindi uno spazio particolare lo hanno materie come l’italiano, il latino, il greco, la storia, la filosofia e la storia dell’arte.
Studiare latino e greco aiuta ad imparare a scrivere e quindi a pensare; inoltre tradurre testi fornisce capacità di argomentazione e di interpretazione e soprattutto allena a trovare soluzioni a problemi.
Durante gli anni del liceo la cultura umanistica si coniuga con quella scientifica.
Studiare il passato non rende “fuori moda” o “antico”, anzi fornisce strumenti in più per capire il presente.
Attraverso i laboratori di teatro si mettono in scena le parole del mondo antico, insieme alla musica e ai movimenti della danza.
Si studiano una o due lingue straniere per cinque anni (inglese e tedesco) per essere davvero “cittadini europei”.
Leggi tutto

Liceo Linguistico

Screen Shot 2011-10-22 at 8.20.41 AM
E’ l’indirizzo che favorisce lo sviluppo di una mentalità aperta a nuove culture e a realtà diverse dalla propria. Si approfondiscono sia la cultura sia la letteratura dei Paesi di cui si studia la lingua.
Lo studio di tre lingue straniere per cinque anni è il tratto specifico di questo indirizzo di tipo europeo.
Ogni anno sono previste circa 100 ore di conversazione con insegnanti madrelingua.
Dal terzo anno è previsto l’insegnamento in lingua straniera di una materia non linguistica. E dal quarto anche una seconda materia in un’altra lingua straniera. Trattandosi di un liceo, si ha una buona preparazione anche in tutte le altre materie, sia umanistiche sia scientifiche.
Leggi tutto

Liceo Scientifico (tradizionale e delle scienze applicate)

Screen Shot 2011-10-22 at 8.20.20 AM
Sono presenti due indirizzi: quello scientifico “tradizionale” e quello delle scienze applicate.
Il percorso scientifico tradizionale permette di essere preparato sia da un punto di vista umanistico (ovvero linguistico, storico e filosofico) sia da un punto di vista scientifico. Studiando matematica, fisica e scienze si impara a risolvere problemi complessi a scuola, ma anche nella vita di tutti i giorni..
Si passa del tempo in laboratorio a fare esperimenti scientifici comprendendo i motivi che hanno portato alle scoperte scientifiche più importanti e alla loro evoluzione fino ad oggi.
Nell’indirizzo delle scienze applicate, ci si concentra sulle materie scientifiche e sull’ informatica passando più tempo in laboratorio; infatti, caratteristica distintiva di questo indirizzo è proprio il metodo laboratoriale, cioè la “pratica del fare”, pur non trascurando la dimensioneliceale data da discipline come storia, filosofia e storia dell’arte.
In entrambi gli indirizzi si promuovono percorsi di ricerca e di collaborazione con le istituzioni scientifiche presenti sul territorio.
Si possono studiare due lingue straniere per cinque anni (inglese e tedesco/francese/spagnolo) per essere davvero “cittadini europei”.
Leggi tutto

Liceo Scientifico Sportivo

Screen Shot 2011-10-22 at 8.20.30 AM
Questo nuovo indirizzo, che partirà dal prossimo anno scolastico, è a tutti gli effetti un liceo scientifico che ai tradizionali tre ambiti (umanistico, scientifico, linguistico) aggiunge anche l’ambito sportivo. Lo sport è inteso come materia di studio alla pari delle altre discipline.
E’ un liceo che vuole sviluppare le qualità intellettuali e umane degli studenti fornendo quelle competenze che si possono acquisire con lo sport (spirito di squadra, aiuto reciproco, tenacia nel raggiungimento dei risultati).
E’ la scuola giusta per coloro che
Intendono intraprendere un serio percorso educativo-sportivo indipendentemente dall’avere alle spalle una storia di pratica sportiva;
hanno già scelto di praticare attività sportiva a livello amatoriale e/o agonistico e sono interessati ad una realtà scolastica che li possa sostenere in tale scelta, ponendo grande attenzione alla loro formazione generale.
L’impegno richiesto è pari a quello degli altri indirizzi scientifici.
Il piano orario prevede discipline sportive per tutto il quinquennio, oltre ad un aumento delle ore di educazione fisica, e due lingue straniere (inglese e tedesco) per cinque anni.
Sono previste collaborazioni con il CeRiSM (Centro Ricerca Sport e Montagna), il Dipartimento di Scienze Cognitive, l’Università di Verona (facoltà di scienze motorie) e con il CONI.
L’orario di questo indirizzo si articola su cinque giorni; il sabato è libero ed è previsto un rientro pomeridiano per l’attività sportiva.
Leggi tutto