Dal Liceo Rosmini di Rovereto a Pasadena: Paolo Bellutta racconta il suo lavoro alla NASA

image_pdfimage_print

L’8 aprile in diretta streaming sul canale YouTube del Liceo “Antonio Rosmini” lo scienziato parlerà del suo lavoro con i rover alla scoperta di Marte

È cominciata a Rovereto, sua città natale, dove ha frequentato il liceo scientifico del liceo Rosmini fra il 1972 al 1976, il percorso di Paolo Bellutta membro del Mars Exploration Rover mission della NASA.

Dopo il liceo Paolo Bellutta si è laureato in Fisica all’Università di Trento, ha lavorato al Jet Propulsion Laboratory e poi si è trasferito a Pasadena in California dove è entrato alla NASA come membro del Mars Exploration Rover mission che ha portato in due diverse missioni dei rover alla scoperta di Marte.

Specialista in computer science, già dal 2004 Paolo lavorava come pilota di rover, prima con Spirit, poi con Opportunity. Dal 2012 è ai comandi anche del rover Curiosity che ancora esplora le sabbie di Marte.

È l’uomo ad aver percorso più chilometri ai comandi di un rover. È stato addirittura premiato dal Guinness dei primati per questo particolare record.

Proprio per il Liceo Rosmini dove è iniziata la sua avventura giovedì 8 aprile alle ore 17.00 (ora italiana) in streaming sul canale YouTube del Liceo Antonio Rosmini di Rovereto.

Troverete il link qui quel giorno

Paolo Bellutta racconterà ai ragazzi e a chi vorrà seguire l’incontro il percorso lungo e difficile, che lo ha portato da Rovereto alla NASA dove gestisce i rover, questi mezzi che permettono agli scienziati di esplorare il pianeta Marte. Un compito estremamente complesso a causa del delay nelle comunicazioni tra la terra e un pianeta distante milioni di km, e dell’impossibilità di intervenire direttamente in caso di situazioni pericolose.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: